NOVITÀ 2013

NOVITÀ 2013

Nelle migliori librerie della tua città:
il primo libro divulgativo sulla medicina e sulla chirurgia estetica

BELLI SI DIVENTA, BELLI SI RIMANE

Medicina e chirurgia estetica: le cose da sapere

di Marco GASPAROTTI e Antonino CAMPISI
Presentazione di Rosanna LAMBERTUCCI

La chirurgia estetica, un tempo argomento tabù della società, è attualmente diventata un feno­meno di costume.

Sempre più persone vi ricorrono, si fanno show televisivi: tutto ciò dà la perce­zione di qualcosa di semplice, comune, non pec­caminoso, alla portata di tutti e per tutti.

I programmi televisivi, certamente, hanno contribuito ad aumentare la percezione che la chirurgia estetica faccia parte della nostra vita e che sia qual­cosa di accessibile.

Ma è pur sempre una chirurgia!

La professionalità del chirurgo estetico si manifesta nel saper ascoltare le richieste, valutarle e dare le corrette informazioni al paziente.

Tutti gli interventi di chirurgia esteti­ca devono essere eseguiti su pazienti opportunamente studiati e selezionati pre-ope­ratoriamente e in buono stato di salute ricordando che il gesto chirurgico rappresenta l’atto finale di una rigorosa e completa pianificazione concertata pre-operatoriamente con la paziente o con il paziente sulla base di una corretta ed esauriente informazione.

Se l’intervento richiesto dal paziente non è indicato il chirurgo deve saper dire anche di no e motivare il proprio rifiu­to, tenendo presente proprio l’impor­tanza dell’aspetto relazionale con il paziente basato sulla fiducia e sulla professionalità.

Domanda - I media ci mettono continuamente in con­fronto con modelli fisici che tendono alla per­fezione. Crede che questo possa generare una scarsa accettazione del proprio corpo e porta­re alla richiesta di interventi chirurgici?

“Certamente sì. I media presentano, a seconda delle mode, stereotipi vari di bellezza; donne magrissime, ventre piatto, seno procace e cosi via, e specialmente per le giovani ragazze sembrano suggerire che, per poter emergere nella vita, bisogna essere il più vicino possibile a quel modello.”

Domanda - Da qualche anno a questa parte anche gli uomini hanno iniziato a curare di più il proprio aspetto, e quindi a richie­dere interventi plastici. In che modo è cambiata la percezione della bellezza maschile, e come crede che cambierà in futuro? Esi­ste una tendenza definibile?

“Diciamo che per gli uomini il discor­so ‘chirurgia plastica’ è agli esordi. Hanno iniziato con la palestra, hanno proseguito con l’uso di creme cosmetiche, stanno cominciando con gli inter­venti chirurgici. La donna oggi può fare molte cose senza arrivare all’intervento, e lo fa molto più di prima dedicando tempo a tratta­menti estetici che possono dare ottimi risultati e soprattutto giovare al benessere psico-fisico.”

Che cosa è la chirurgia estetica

Che cosa è la chirurgia estetica

La chirurgia estetica ha un ruolo importante sul piano umano.

Nel  rapporto interpersonale e  nell’ambiente  lavorativo dare al  paziente un aspetto piacevole vuol dire proiettare aspetti e momenti di gratificazione.
La chirurgia estetica

1. si  indirizza a soggetti sani e viene eseguita su richiesta del paziente riguarda il miglioramento o la conservazione dell’aspetto fisico;

2. corregge le disarmonie del volto e del profilo corporeo e ne elimina gli inestetismi dovuti all’invecchiamento.

RIFLESSIONI SULLA BELLEZZA E SULLA GIOVINEZZA

RIFLESSIONI SULLA BELLEZZA E SULLA GIOVINEZZA

Il concetto di bellezza si basa su parametri culturali, razziali, etnici e temporali

La  bellezza  varia  in  base  alle particolarità  di  un  popolo, al  luogo  dove  si  vive ed  è in  rapporto  ad  un determinato  periodo  di  tempo.
Esiste una "predisposizione genetica" a riconoscere il bello.
La superficialità dei contatti, determinata dalla vita intensa e caotica indotta dall’efficienza richiesta dalla società moderna, fa sì che alla bella presenza ed alla gioventù si paghi un prezzo alto... un prezzo così alto aggrava ancor più l’eventuale isolamento di chi non è in possesso di questi attributi.

NEWS

12 Mar

Belli si diventa Belli si rimane

Medicina e chirugia estetica: le cose da sapere Sugarco Editore 2012 - Milano

12 Mar

Chirurgia e Medicina Estetica del viso

Scienza ed Arte in Chirurgia e Medicina Estetica del viso. Verduci Editore, 2011 – Roma  Insieme a Gasparotti M.